Vai al contenuto

RENDITA CATASTALE

RENDITA CATASTALE

0

La base di partenza per il calcolo dell’IMU di un immobile di classe A1 si ottiene rivalutando la rendita catastale del 5% e moltiplicando il risultato ottenuto per 160. Allo stesso risultato si può giungere in un solo passaggio, moltiplicando direttamente la rendita catastale per un opportuno coefficiente c. Determinare il valore di c.

121
– – – – –
265
– – – – –
165
– – – – –
168
– – – – –
180

RISOLTO
Marked as spam
s p Pubblicato da (Domande: 50, Risposte: 2)
Domandato 12/07/2021 15:24
749 viste

Risposte (1)

Risposta privata

Sia X la rendita catastale; se viene rivalutata del 5% allora il nuovo valore sarà X+0,05*X = (1+0,05)*X cioè

1,05*X. Se moltiplichiamo il nuovo coefficiente per 160 allora otteniamo 1,05*160=168

Marked as spam
Lello Ortis Pubblicato da (Domande: 15, Risposte: 777)
Risposto 12/07/2021 17:24
    Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.